La tua migliore amica è incinta? 5 frasi da non dirle mai!

donna incinta

La gravidanza è un momento molto particolare nella vita di una donna, ogni giorno è un cambiamento, aumentano la percezioni e diminuiscono le certezze.


Si passa dall’essere semplicemente una figlia all’essere una mamma, con tutto ciò che questo comporta, gli sbalzi d’umore e le paure sono all’ordine del giorno, il nostro corpo cambia in fretta e non sempre riusciamo ad accettarlo.
Per tutti questi motivi le persone che ci circondano dovrebbero fare un corso di buone maniere, tatto e delicatezza.
Ecco 5 dialoghi tipo che mi sarei scampata volentieri durante la gravidanza:

Situazione 1:
L’annuncio

 

Film-da-vedere-con-la-mamma-nemiche-amiche

Io: “Ho una cosa da dirti, sono incinta
Amica: ” Ah! – lunghissima pausa – beeeello, e come stai? come ti senti? vuoi sederti? Come farai con il lavoro? Ti licenzierai?

Oh, tesoro mio stai calma! Fammi una domanda per volta e poi perchè dovrei stare male? Perchè dovrei lasciare il lavoro?
Diciamo che questa mia amica mi ha trasmesso una bella dose di ansia (non richiesta).

 

Situazione 2:
ParentiSerpenti

Marina_Confalone

Io: “In questo primo trimestre di gravidanza ho sempre sonno, oggi mi sono appisolata davanti al pc in ufficio
Zia: “Bella mia, dormi adesso che poi non dormirai più

Eccone un’altra, ma perchè dovete presentarmi la vita da mamma come un’esistenza dai risvolti apocalittici, se fare figli non vi piace non fatelo!

 

Situazione 3:
Lo Sfogo

178c95dfb1

Io: ” Oramai non posso più innervosirmi che subito mi dicono di non farlo perchè fa male al bambino
Amica: “ Certo, tu ora sei un contenitore!

Cosa? Cooooooooooooooosa? Un contenitore io? Ma pensa a te che non hai un briciolo di tatto!

 

Situazione 4:
L’invidia

c06fec1a19c80e1b6b6c7ec8dcef6429

Amica: “Claudia, hai dei capelli stupendi, così corposi
Io: “Si, pare sia merito della gravidanza
Amica: “Beh, stai attenta perchè con l’allattamento si sfibreranno parecchio

beh, grazie per la seccia cara amica dei miei stivali.

 

Situazione 5:
Piano Educativo

piantobambini

Amica: “Mi raccomando non tenerlo sempre in braccio, fallo piangere, non lo viziare, non dargli il ciuccio, insisti con l’allattamento naturale” ecc. ecc. ecc.

Mentre la mia amica dava una serie di consigli non richiesti nel mio cervello c’era solo una balla di fieno che rotolava nel desolato far west.

 

532202_10201095330493560_1842135664_n

E questa sono io, incinta e contenta, alla facciaccia vostra 😉

 

 

E voi avete vissuto situazioni del genere?
Sono curiosa

Baci
Cla

 

Scrivi una risposta o commento.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *